Return to Website

Giordano Bruno's Forum

Benvenuto nel forum dei Giordanisti. Invia pure un messaggio. Welcome to Giordanists' forum. Feel free to post a message.

Giordano Bruno's Forum
Start a New Topic 
Author
Comment
View Entire Thread
LA COINCIDENZA DEGLI OPPOSTI-considerazioni, constatazioni personali..

-- ..sembra che ancora una volta a me tocchi a fare da battistrada, a iniziare a rispondere, alla richiesta di commenti avanzata dal'ideatore di questo sito sul suo ultimo libro, anche se ho sperato che qualcun'altro lo facesse per me in questo ultiimo mese , cioè da quando è in vendita nelle librerie( ma non in tutte!!)--

-- Proprio per questo, cioè stimolare chi ama la libera ricerca ed è attratto come me dalla nolana filosofia, e contemporaneamente dalle filosofie orientali(attrazione atavica per me in questo caso!), alla lettura del libro(avvincente, quanto inusuale; 77 pagine che ho fatte mie in un paio d'ore ,sulla spiaggia), ho deciso di dedicare qualche riga di tanto in tanto di considerazioni, commenti e varie utilizzando la stessa identica suddivisione data dall'autore:
----------PROLOGO---------IL PROFETA NEGATO---------
si parla di mordacchia, e qui penso caro Guido, che tu voglia sottolineare o meglio parificare in sintesi Bruno alla stregua dei martiri che difendono la fede, o meglio "i capisaldi della sua filosofia", anche a costo di subire immani sante torture(per avere un idea vera, perchè sono reperti autentici,ultilizzati realmente, consiglio a tutti una visita al MUSEO CRIMINOLOGICO DI ROMA, con sede in via del Gonfalone 29(è una traversa di via Giulia)),fino all'estremo sacrificio..
Per quanto riguarda la considerazione conclusiva ,o meglio la prima parte, con cui l'autore indica la grandezza di BRUNO, nella sua modernità, e nell'energia che diede alle sue scoperte; ragazzi!andate a vedere il mio commento al film!
continua....

Country CIVITAVECCHIA

Re: Commenti al mio ultimo libro

------------------I. L'INIZIATO------------------
..ed ecco che ritorna una parola che indica un qualcosa, forse abbastanza sfocato al di fuori dei concetti filosofici ,e speculazioni mentali, per quanto riguarda l'effettivo meccanismo con cui agisce (a parte ULISSE che è sceso da vivo nell'oltretomba per conoscere il futuro è ne è tornato sano e salvo !!), trascendendo le umane (fisiche) facoltà poichè al di fuori della realtà visibile e percepibile, ma probabilmente non si può dire che lo stesso avvenga per quanto riguarda(badate che parlo sempre per diciamo "pensiero "personale), l'individuo svincolato, che ha superato gli opposti, che vive la natura sentendosi parte di essa e non estraneo,e non perchè lo ha letto da qualche parte, ma perchè lo sente, in maniera tanto forte quanto inspiegabile, anche si tratta dei cosidetti "flash"(sogni, coincidenze, percezioni, ecc.............): LA METEMPSICOSI. Il Dott. DEL GIUDICE SOTTOLINEA , infatti, tra l'altro, in questo diciamo capitolo,
LE SORPRENDENTI CONCORDANZe- che io definirei oggettive - ,FRA LA NOLANA FILOSOFIA-catalizzatrice del pensiero tra l'altro di Pitagora ed Eraclito- E LE IDEE DEI BRAMANI O PADRI DEL TAOISMO SULLA VISIONE PANTEISTICA E LA CONSEGUENTE FEDE NELLA METEMPSICOSI.Un ultimo commento riguarda la teoria , a me totalmente nuova, secondo cui "fu l'India e non la Grecia la culla della civiltà" - paragone personalmente improponibile- ed anzi , a proposito, mi torna alla mente un antico detto, che recitava pressapoco cosi sulla copertina di commento della mia prima , amatissima Bhagavadgita (ed.ADELPHI- 1995) , e cioè che la B.gita sta all' India come il Vangelo sta all'Europa........
continua....

Country Centumcellae

Re: Commenti al mio ultimo libro

riguardo al titolo, pensavo: come suonerebbe "la coincidenza dei contrapposti"? mi sembra che "opposto" abbia un carattere marcatamente oggettivo, più matematico, mentre "contrapposto" esprime un contenuto più dialettico, ergo conterrebbe un significato più filosofico.
questo tanto per cominciare dalla copertina [bellissima!].
ciao
attilio

Country italia